La migliore levigatrice a nastro Makita

 

Come scegliere le migliori levigatrici a nastro Makita del 2017?

 

Uno strumento versatile, per il bricolage e i lavori semi-professionali e professionali su piccola scala.

Nella nostra continua ricerca di prodotti qualitativamente all’altezza del loro costo di mercato, abbiamo individuato tre modelli di levigatrice a nastro Makita che gli acquirenti hanno considerato tra i migliori del settore, prodotti nel 2017. Scopri quali sono ma prima dai un’occhiata alla nostra guida con alcune informazioni sul brand Makita.

Quella che oggi è nota sul mercato come Makita Corporation venne fondata nel 1958 a Nagoya, da Mosaburo Makita, come Makita Electric Works: ditta specializzata in riparazione e rivendita di motori elettrici; dopo pochi anni diventò la prima azienda giapponese a produrre smerigliatrici elettriche.

Nei suoi sessant’anni di attività ha introdotto sul mercato il primo utensile elettrico a batteria, è stata la prima a fare uso dell’accumulatore nichel-cadmio in un utensile elettrico e, in seguito, di quello nichel-metallo idruro; oltre ad aver contribuito all’evoluzione di nuove tecnologie per le batterie e gli accumulatori.

Attualmente Makita Corporation è uno dei leader nella produzione di utensili elettrici e a motore a scoppio, per uso professionale e amatoriale.

I suoi prodotti sono noti per l’elevata qualità della progettazione, assemblaggio e resa di lavoro; per la qualità e la durata dei materiali di costruzione e per il loro prezzo molto accessibile.

Dei tre modelli selezionati per voi da Buonoedeconomico.it, tra i più apprezzati dai consumatori, due hanno motori della potenza di 1010 watt che generano una velocità maggiore e quindi rendono l’utensile adatto anche a un uso professionale, e un modello è alimentato da un motore elettrico di 650 watt di potenza che sviluppa una velocità inferiore ed è più indicato per un uso prettamente hobbistico, nel caso non abbiate particolari esigenze in merito e vogliate un prodotto più a basso costo.

 

Prodotti raccomandati:

 

Makita 9404X

 

Questo modello, per molti la migliore levigatrice a nastro Makita del 2017, pesa 4,8 kg e ha un motore elettrico della potenza di 1010 watt, con una velocità di rotazione regolabile da un minimo di 210 fino a un massimo di 440 giri al minuto; la superficie di levigatura è di 100×610 mm mentre la larghezza massima del nastro è di 100 mm.

Queste specifiche la rendono adatta a lavori di una certa consistenza, dove è richiesta una massiccia asportazione di materiale, da superfici di vario tipo.

La regolazione della velocità rende possibile adattare la potenza di lavorazione al tipo di superficie da trattare.

È dotata di sistema di autocentraggio del nastro, sacco raccogli-polvere, di cui è possibile fare a meno se si ha la possibilità di collegare un aspiratore, e di un’ampia base di appoggio, inoltre è possibile fissare la levigatrice a nastro Makita al banco, ancorandola con dei morsetti, per usarla in posizione rovesciata.

Vai alle offerte migliori su Amazon.it

 

 

 

Makita 9911J

 

La levigatrice a nastro Makita 9911J ha un peso di soli 2,6 kg; è alimentata da rete, tramite cavo integrato della lunghezza di 2,5 metri e il suo motore elettrico, della potenza di 650 watt, arriva a generare una velocità che va dai 75 fino 270 giri al minuto, con possibilità di regolarla a seconda delle esigenze.

La superficie di levigatura è di 76×457 mm, la larghezza massima del nastro è 76 mm, è dotata di leva per il blocco immediato del nastro, regolatore di velocità e possibilità di utilizzo rovesciato, previo ancoraggio al banco da lavoro tramite morsetti; è inoltre possibile collegare direttamente l’aspiratore, al posto del sacco raccogli-polvere.

Questo particolare modello di levigatrice a nastro Makita, dalle dimensioni e dal peso contenuti, è particolarmente adatto per coloro che non hanno esigenze professionali ma vogliono solo uno strumento per pulire e carteggiare porte, finestre e superfici piane in legno.

Vai alle offerte migliori su Amazon.it

 

 

 

Makita 9920X

 

La levigatrice a nastro Makita 9920X pesa 4,4 kg ed è alimentata da rete, tramite un cavo integrato della lunghezza di 2,5 metri. Il suo motore elettrico ha un assorbimento di potenza di 1010 watt e genera una velocità a vuoto che può essere regolata da un minimo di 210 fino a un massimo di 440 giri al minuto.

È dotata di doppia impugnatura e sistema di centraggio automatico del nastro abrasivo, quest’ultimo ha una superficie di levigatura di 76 x 610 mm con un ingombro massimo, in larghezza, di 76 mm.

È completa di sacco raccogli-polvere, ma è possibile collegarla direttamente a un aspiratore, inoltre è predisposta per l’utilizzo rovesciato ancorandola al banco di lavoro tramite morsetti.

Gli acquirenti riferiscono che la levigatrice a nastro Makita 9920X non delude le aspettative, molti di loro sono clienti Makita da anni e apprezzano oltremodo l’affidabilità e la robustezza dei suoi prodotti.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...
Cookies: Su questo sito possono essere presenti cookies tecnici di terze parti che permettono di fare analisi di tipo statistico su visite e comportamento dell'utenza, in particolare si tratta di cookies gestiti da Amazon e Google con il servizio Google Analytics.